logo

Mi Puoi trovare presso

  • Centro estetica Cleo Bellinzona, Svizzera CH
  • Bolzano
  • Palestra Metropolitan Biella
  • FKS Lamar Project Roma

info@francescomenconi.it

Centro Medico Estetico Aequilibrium Carrara Italy

Top

Ingrassiamo perché siamo perfetti

Francesco Menconi / Salute e benessere  / Ingrassiamo perché siamo perfetti

Ingrassiamo perché siamo perfetti

Ingrassiamo perché siamo perfetti

Il Paradosso del nostro Cervello

Ingrassiamo perché siamo perfetti ed intelligenti.

L’aumento delle dimensioni del cervello che caratterizza gli esseri umani è strettamente legato a un aumento del metabolismo basale

La quantità di energia necessaria per mantenere il funzionamento a riposo del corpo, che indica una maggiore attività metabolica degli organi – e a un cambiamento nella destinazione dell’energia prodotta. E’ quanto emerge da una ricerca pubblicata da un gruppo internazionale di ricercatori su “Nature” Clicca per leggere l’articolo integrale

Herman Pontzer e colleghi sono riusciti a inserire in un quadro unitario alcune teorie studiando il problema alla luce del cosiddetto “paradosso energetico” della nostra specie, che rispetto agli altri primati non solo ha un cervello grande, ma allo stato naturale si riproduce più spesso, alleva molto a lungo piccoli che crescono lentamente e ha una vita particolarmente lunga.

Tutte caratteristiche molto costose in termini di energia e che, a priori, si potrebbero considerare difficili da conciliare.

Confrontando il metabolismo basale di esseri umani e grandi scimmie, i ricercatori hanno scoperto che, una volta corretti i dati in base alle dimensioni corporee, in media gli esseri umani consumano ogni giorno 400 chilocalorie più di scimpanzé e bonobo, 635 più dei gorilla e 820 più degli oranghi.

Questo metabolismo più veloce può essere sostenuto grazie a un’elevata percentuale di riserve di grasso corporeo, nettamente superiori a quelle degli altri primati, che restano “magri” anche in condizioni di cattività e sovralimentazione.

Inoltre, la nostra specie è l’unica in cui c’è una significativa differenza di genere nelle riserve di grasso: nei maschi arrivano in media al 22,9 per cento, mentre nelle donne toccano il 30,0 (si anche alla luce dei falsi dati al 3% dei plicometri)

Nonostante questo, per alimentare adeguatamente il cervello è stato necessario anche un dirottamento dell’energia dai muscoli al tessuto cerebrale.

“…Qui sarebbe necessario aprire un capitolo inerente alle differenze di metabolismo cerebrale, insomma più pensiamo più consumiamo “zucchero”

Ci sono persone molto propense a fare questo, così se non mangiamo sufficientemente inneschiamo un processo davvero devastante, non a breve termine, ma a lungo termine, che riguarderà non solo l’osso, non solo il sistema nervoso, ma anche e soprattutto, il tessuto adiposo.

Un corpo che deposita tessuto adiposo può essere si un corpo che mangia più di quanto si muove, ma spesso è un corpo in “allarme rosso” ed i corpi in allarme fanno come mia nonna, Rosalinda classe 1910, fanno la dispensa, perché una volta provata la “fame” non si sa mai, era solito dirmi…”

L’aumento del metabolismo, concludono i ricercatori, espone gli esseri umani a una maggiore probabilità di trovarsi in uno stato di carenza di energia, che a sua volta rappresenta un potente fattore di selezione per gli adattamenti comportamentali e anatomici – in particolare quelli a carico del cervello – necessari a mitigare questo rischio.

Così si, ingrassiamo per necessità, la necessità è avere le giuste riserve per alimentare il cervello.

La gestione ottimale dello stress, la respirazione, l’idratazione, un adeguata nutrizione che tenga conto dei Cicli Circadiani  (clicca per leggere articolo) un attività fisica mirata e non casuale, modulata e programmata nonché personalizzata, un ottimale integrazione, sono necessarie per imparare ad incamminarsi verso il Personale Ben-Essere.

Capire questo è necessario, è necessario imparare a capire perché accadono queste cose, perché capendoci impariamo a comprenderci e comprendendoci, impariamo a fare amicizia, ad amarci, ed invece di giudicarci, passeggiare assieme lungo questo cammino della vita.

Quindi non è questione di kcal, quasi mai, a dirlo è il maggior esperto di kcal al mondo, non è questione di restrizione calorica o di sacrificio, non è questione di passare la vita in palestra, è questione di capire, e da lì cominciare…

Vuoi incamminarti verso il tuo benessere? Contattami

Contattami

Francesco Menconi

Ciao, sono Francesco Menconi... Nella mia attività quotidiana di Istruttore e di Personal Trainer cerco innanzitutto di far innamorare le persone del loro corpo, attraverso la comprensione di sé che passa anche attraverso il movimento, perché solo vicini al corpo è possibile trovare il vero benessere... Mi piace scrivere per condividere quel poco che so su questo miracolo chiamato corpo umano.. Se ti va, scrivimi i tuoi pensieri lasciandomi un tuo commento...

No Comments

Post a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.