logo

Mi Puoi trovare presso

  • Centro estetica Cleo Bellinzona, Svizzera CH
  • Bolzano
  • Palestra Metropolitan Biella
  • FKS Lamar Project Roma

info@francescomenconi.it

Centro Medico Estetico Aequilibrium Carrara Italy

Top

amerai il corpo tuo come te stesso Tag

Francesco Menconi / Posts tagged "amerai il corpo tuo come te stesso"

Il dolore fantastico del piacere

Il dolore fantastico del piacere E' il dolore che trova analgesia nel mutare per gli altri   E' come se non fosse importante stare bene davvero, ma nonostante il dolore apparire splendidi.  Mostrarsi fantastici nelle imprese, nei selfie, nei post, nonostante a pervadere dentro il nostro corpo e la nostra mente sia solo il dolore.  Quello del rapporto con il proprio corpo è un mondo strano, è pieno di trabocchetti, di alterazioni sociali, di presupposti e di presunzioni. Poco conosciuto e lontano dalla propria volontà, il corpo che non si arrende e non si piega, subisce attivamente, spesso potendo scegliere solo con il dolore, le idee malsane alimentate da un idea perversa. [/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_single_image image="4266" img_size="full" alignment="center"][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text] Catarsi Un tempo era la catarsi, la purificazione, il liberarsi dal dolore, comprendendolo ed accettandolo. Nella religione della...

Allenamento, salvati da solo impara ed ottieni

ALLENAMENTO, SALVATI DA SOLO IMPARA ED OTTIENI In questo delirio di tutto e niente, semplici regole per imparare a non sbagliare ed a fare bene. Inizia, divertiti, fai giusto e poi si vedrà passo dopo passo -  Francesco Menconi FACCIAMO CHIAREZZA PERCHE' E' FACILE Dobbiamo fare chiarezza, perché il cervello lavora in maniera semplice, ad essere complesso, articolato, costruito da cultura, etica, morale, condimenti, tendine e trucco è il nostro pensiero, ma il nostro cervello, quello profondo, quello sotto la punta dell’iceberg, quello del lato oscuro della luna, quello “deeper” per citare Roy, è democratico e finché può di quello che succede sopra, cerca di far finta di niente. Lui, quello deeper ha un compito, primario, fondamentale, esclusivo, che va oltre, che arriva prima, che vince, LA VITA. E la vita...

Vivere circadiano

Vivere circadiano Siamo in armonia con il tutto, perché del tutto siamo parte di Francesco Menconi "il Nobel di oggi premia una parte fondamentale della ricerca scientifica di base che ha però ampie ricadute cliniche: la questione non è solo legata al ritmo sonno/veglia, ma come abbiamo visto anche a patologie di tipo neurologico, psichiatrico, internistico e oncologico». Capire i nostri errori è l'unica strada per smettere di renderci schiavi d'essi. Il ritmo della terra, il ritmo della vita, dal lontano 1700 se ne era intuito la correlazione. Il termine "circadiano", coniato da Franz Halberg, viene dal latino circa dieme significa appunto "intorno al giorno". Il primo a intuire che i ritmi osservati potessero essere di origine endogena fu lo scienziato francese Jean-Jacques d'Ortous de Mairan che nel 1729 notò che i modelli di 24 ore nei...

Correre è da malati

Correre è da malati quando la fatica diventa un ossessione E' un po' lungo vero, ma se non hai tempo perchè sei sempre di fretta e devi andare a correre, forse è il caso di leggerlo, ed arrivate alla fine, per questa volta Correre è da malati ma nessuno me ne voglia, correre fa bene, come fa bene la maggior parte delle cose che conosciamo a patto di somministrarcele nelle giuste dosi. Certo siamo nati per correre, ma per soddisfare una necessità, non per fare la gara a chi fa più km o chi li fa in minor tempo. L'errore madornale è pensare, osservando persone geneticamente dotate, che tutti possano farlo, che sia facile farlo, che almeno si dimagrisce, che cosa vuoi che ci voglia a correre...

La Ginnastica Naturale

Ginnastica Naturale Conoscere, comprendere, vivere il nostro movimento Mille nomi che si dimenticano spesso che esiste un solo corpo, esso si muove sulla base delle sue possibilità e queste prendono il nome di Ginnastica Naturale. Ieri un Istruttore del team Fitness Key System Stefano Malcontenti, ad un corso sul "movimento" di ritorno scrive: "ci hanno chiesto cosa facevamo nella vita, ed uno di noi ha risposto faccio Ginnastica Posturale, il traduttore sorridendo guarda la docente, che parlava solo inglese e rivolgendosi a noi dice che è meglio non tradurla questa cosa, perchè fuori dall'Italia, la Ginnastica che non sia posturale, non esiste...

L’industria del fitness genera malessere

L'industria del fitness genera malessere Come il fitness è diventato "fritness", storia di una triste evoluzione L'industria del fitness genera malessere, la cosa è sin troppo evidente, ma approfondiamo insieme. L'industria del fitness per anni ha venduto cose: attrezzi, integrazioni, vestiti, programmi di allenamento, diete, quasi nella totalità inutili, e creato miti, quasi nella totalità deleteri. Vi chiedete perchè? business, perchè i manager malati del soldo, hanno visto lungo, ed in nome ad i nostri desideri di "essere in forma fisica" oserei dire in "apparente forma fisica" ci hanno venduto, fatto credere, sperare, sognare, di tutto. Il giro d'affari solo in Italia è di 22 miliardi di euro l'anno, e di questi miliardi pochi, troppo pochi sono fatti onestamente, da personale competente e qualificato. Per approfondire clicca QUI (fonte...

cibi light

Cibi light

Cibi light: ovvero la vendita di illusioni Tratto dal mio libro “Amerai il corpo tuo come stesso”, questo articolo vuole smascherare il marketing dei cibi light La favola del (cibo) Light Permettetemi di spendere ancora due parole sul cibo, in particolare su questo “vivi light” dilagante, figlio ancora una volta del marketing. Si sa il marketing va a mode, le mode si susseguono come negli abiti, ritornano, passano, cambiano, ma, finché si tratta di abiti, poco male. Il problema nasce quando le mode compromettono la salute, visto e considerato che la salute sembra non andare mai di moda: negli anni del peace and love ci si “drogava come antilopi” in nome di chissà quale libertà, dopo anche lo sport è diventato droga, atleti bombati, iperdopati hanno creano una...