logo

Mi Puoi trovare presso

  • Centro estetica Cleo Bellinzona, Svizzera CH
  • Bolzano
  • Palestra Metropolitan Biella
  • FKS Lamar Project Roma

info@francescomenconi.it

Centro Medico Estetico Aequilibrium Carrara Italy

Top

benessere Tag

Francesco Menconi / Posts tagged "benessere"

Muoversi fa bene?

Siamo sicuri che muoversi faccia bene? Muoviti fa bene ti dicono, ma siamo sicuri e soprattutto, perché fa bene? Tonifica? Fa dimagrire? Rende vitali? Scarica lo stress? Rilassa? Migliora la qualità della vita? Nulla di tutto questo, fa molto, davvero molto di più Sarò breve datemi qualche minuto grazie mille, del resto siamo noi, il nostro corpo, vale la pena conoscerlo vero? Primo motivo per cui muoversi fa bene - Le Miochine e l'AMP Kinasi! Le Miochine: il ruolo endocrino del muscolo scheletrico. Lo dicono tutti, muoversi fa bene, soprattutto nelle palestre, ma perché? Rispondiamo a questo “Mistero”: E' ormai ampiamente accettato dall'intera comunità scientifica che l'esercizio fisico regolare determina una risposta fisiologica di protezione verso molte delle cause di mortalità, di contrasto verso fenomeni di tipo infiammatorio come l'aterosclerosi e l'insulino-resistenza (diabete, ipertensione,...

Ingrassi perché sei a dieta

Vuoi sapere come mai ingrassi perché sei a dieta? Per continuare però serve rispettare delle regole, gratuite ovviamente, altrimenti sarà l'ennesima inutile volta che provi, e per me nessun problema puoi continuare nelle tue convinzioni senza problemi, facendo diete yo-yo e seguendo l'ultima moda new age che grazie alla bacca miracolosa ti farà perdere peso e ti tonificherà la pelle, ma allora non puoi leggere te lo vieto! Se invece vuoi continuare devi iniziare a fare quanto segue: Smettere di pensarti e lanciare la bilancia fuori dalla finestra Bere almeno il 3% di acqua del tuo peso corporeo (pesi 100kg sono 3 litri) tutti i giorni Svegliarti e bagnarti mani e viso con acqua fredda (anche in inverno) Dedicare i primi 3' a respirare (liberamente niente gurulandia,...

L’olio che salva la vita

L'Olio che salva la vita In un mondo light ci salveranno i grassi Quali integratori prendere e perché e distinzione tra performance e salute Ringrazio per gli studi sugli Omega3 - Dario Boschiero, Laura Converso di Biotekna L'olio che ti salva la vita Come trainer, spesso mi sento fare questa domanda: "quali integratori devo assumere?" Rispondere a questa domanda è davvero difficile, intanto perché il business degli integratori riempie gli scaffali che vanno dalle farmacie ai supermercati, passando per i mercatini, dove si va dal "superfood" agli integratori di ossigeno, passando per gli "magri in 3 giorni" "sani per sempre". Nelle palestre il problema è opposto, si parla sempre di proteine, aminoacidi, carnitina, creatina, i più "imparati" parlano di hmb, glutammina, peptidi. Ora in entrambi i casi siamo sempre nel caos e...

Malattie le nuove epidemie silenziose

  Malattie le nuove epidemie silenziose   Parlare di malattie è sempre delicato, molte persone le hanno vissute sulla loro pelle o su quella di famigliari ed amici, quindi questo articolo, non vuole essere una classifica o una lista di cosa sia meglio o peggio, ma semplicemente vuole analizzare la questione da un punto di vista diverso, fatto di scienza e di numeri e non di proclami, di sensazionalismi. Un articolo che mira a fare chiarezza, per far comprendere alle persone, che spesso la realtà è ben diversa da come ci viene descritta e che molto possiamo fare per la nostra salute.   Capirete alla fine di questo articolo, cosa dice la scienza, quella che pochi leggono, quella di cui pochi giornali parlano e cosa fare, il rimedio assoluto a tutte...

Acidosi e Alcalosi facciamo chiarezza

Acidosi e Alcalosi facciamo chiarezza Alimentazione sbilanciata (PRAL positivo), Attività fisica intensa e Stress, tutte queste cose possono interferire sull’acidosi e sull’alcalosi. Per prima cosa capiamo un concetto basilare, non è vero che Acidosi è male e Alcalosi è bene, bene è l’omeostasi di bilanciamento di questi due fattori per mantenere il PH fisiologico. Ma per comprendere meglio dobbiamo approfondire, del resto parto dal concetto che chi ha voglia di affrontare un determinato argomento, non può prendere tutto per buono, ma deve approfondire e comprendere bene.   Si ringrazia Dario Boschiero della Biotekna per l'articolo di base [/vc_column_text][vc_column_text] Acidosi Fissa, Volatile e Sistemi Tampone I processi metabolici che avvengono all'interno del nostro corpo portano a continue variazioni del pH in un continuo susseguirsi di apporto-eliminazione di “acidi” e “basi” che determinano modifiche...

Ingrassiamo perché siamo perfetti

Ingrassiamo perché siamo perfetti Il Paradosso del nostro Cervello Ingrassiamo perché siamo perfetti ed intelligenti. L'aumento delle dimensioni del cervello che caratterizza gli esseri umani è strettamente legato a un aumento del metabolismo basale - La quantità di energia necessaria per mantenere il funzionamento a riposo del corpo, che indica una maggiore attività metabolica degli organi - e a un cambiamento nella destinazione dell'energia prodotta. E' quanto emerge da una ricerca pubblicata da un gruppo internazionale di ricercatori su "Nature" Clicca per leggere l'articolo integrale Herman Pontzer e colleghi sono riusciti a inserire in un quadro unitario alcune teorie studiando il problema alla luce del cosiddetto "paradosso energetico" della nostra specie, che rispetto agli altri primati non solo ha un cervello grande, ma allo stato naturale si riproduce più spesso, alleva...

Allenamento, salvati da solo impara ed ottieni

ALLENAMENTO, SALVATI DA SOLO IMPARA ED OTTIENI In questo delirio di tutto e niente, semplici regole per imparare a non sbagliare ed a fare bene. Inizia, divertiti, fai giusto e poi si vedrà passo dopo passo -  Francesco Menconi FACCIAMO CHIAREZZA PERCHE' E' FACILE Dobbiamo fare chiarezza, perché il cervello lavora in maniera semplice, ad essere complesso, articolato, costruito da cultura, etica, morale, condimenti, tendine e trucco è il nostro pensiero, ma il nostro cervello, quello profondo, quello sotto la punta dell’iceberg, quello del lato oscuro della luna, quello “deeper” per citare Roy, è democratico e finché può di quello che succede sopra, cerca di far finta di niente. Lui, quello deeper ha un compito, primario, fondamentale, esclusivo, che va oltre, che arriva prima, che vince, LA VITA. E la vita...

Corsi in palestra e fantasia

Corsi in palestra e fantasia A coglierti non sarà certo la monotonia Corsi in palestra e fantasia, abbiamo davvero tanto e di tutto, per comprendere ed esplorare al meglio i nomi che si alternano in palestra serve un dizionario del fitness. Termini strani, di fantasia, fusione di parole che prendono dall'olistico orientale, mixando con termini furturistici, passando per veri e propri nomi degni di Star Trek e della velocità a curvatura. Non vi è nulla di male in questo, ognuno prova a vendere il suo prodotto, e cerca di farlo differenziandosi, il problema è che poi alla fine, spesso, molto spesso a differenziarsi è solo il nome. Ma vi è un problema ancora più grave, che passiamo tempo a fare cose senza senso, all'inno del divertimento e dello scaricare "lo...

Vivere circadiano

Vivere circadiano Siamo in armonia con il tutto, perché del tutto siamo parte di Francesco Menconi "il Nobel di oggi premia una parte fondamentale della ricerca scientifica di base che ha però ampie ricadute cliniche: la questione non è solo legata al ritmo sonno/veglia, ma come abbiamo visto anche a patologie di tipo neurologico, psichiatrico, internistico e oncologico». Capire i nostri errori è l'unica strada per smettere di renderci schiavi d'essi. Il ritmo della terra, il ritmo della vita, dal lontano 1700 se ne era intuito la correlazione. Il termine "circadiano", coniato da Franz Halberg, viene dal latino circa dieme significa appunto "intorno al giorno". Il primo a intuire che i ritmi osservati potessero essere di origine endogena fu lo scienziato francese Jean-Jacques d'Ortous de Mairan che nel 1729 notò che i modelli di 24 ore nei...

Biotekna Bia perché è necessaria

Biotekna Bia perché è necessaria Bia Biotekna il futuro a disposizione oggi Le Bia non sono tutte uguali, ne esistono di economiche, di professionali,  la differenza è davvero sostanziale, sia nell'analisi del soggetto, che nell'elaborazione dei dati estrapolati e dalla stessa e codificati. Bastasse una comune bilancia nessuno investirebbe in sistemi scientifici d'avanguardia ed in continuo aggiornamento che rispettano il corpo. Biotekna è l'unica al mondo a poter garantire una peer review di studi universitari ed un evidence based con migliaia di analisi in tutto il mondo, collegate in open source. Fermo restando le capacità del professionista, oggi non possedere una Bia Biotekna sarebbe come fare l'ortopedico senza un macchinario per la radiografia o la risonanza, ovvio che poi queste ultime vanno sapute leggere, interpretare, applicare nella realtà. Ma cosa...