logo

Mi Puoi trovare presso

  • Centro estetica Cleo Bellinzona, Svizzera CH
  • Bolzano
  • Palestra Metropolitan Biella
  • FKS Lamar Project Roma

info@francescomenconi.it

Centro Medico Estetico Aequilibrium Carrara Italy

Top

Trasformare il corpo

Francesco Menconi / Ci vuole un fisico bestiale  / Trasformare il corpo
trasformare il corpo

Trasformare il corpo

Trasformare il tuo corpo

Dopo decenni in cui si è parlato tanto di dimagrimento, oggi si parla di trasformare il corpo

Il Prima e Dopo sembra un tormentone senza limite.

Ancora una volta un certo tipo di marketing sta proponendo una veste diversa alla stessa (poca) sostanza: “trasformare il corpo”.

Dimagrire sembra essere una delle ossessioni degli ultimi decenni, unita a quella di avere un fisico perfetto, conforme ai modelli proposti da quell’industria che vuole a tutti i costi venderci diete, prodotti dimagranti, integratori, o programmi di fitness di vario genere dall’esito certo: il fallimento totale e la conseguente frustrazione, se non addirittura una minaccia alla nostra salute.

Tutti possiamo cadere nella trappola, perché questa industria fa leva sulle nostre debolezze, sulla nostra paura di non essere accettati e all’altezza, ma come sempre quando andiamo contro alla fisiologia del nostro corpo non possono che nascere storture.

Ha iniziato l’America negli anni ’80 con l’aerobica di Jane Fonda per arrivare ai giorni nostri con decine di corsi “brucia grassi”, ovvero la distruzione del benessere e un’apparenza priva di sostanza.

Erano partiti per combattere il grasso… da allora l’obesità e le malattie che derivano da cattive abitudini alimentari e dalla mancanza di una corretta attività fisica sono decuplicate….

Per questo oggi non si parla più di dimagrimento, ma di trasformare il corpo, anche nel fitness.

Ed ecco che ci sono persone che in 3, al massimo 6 mesi, hanno risultati da brividi, così da brividi da essere contro natura,trasformare il corpo (2) insomma, non una smagliatura, non una “piega” della pelle, perdono 60kg, e dopo una vita da obesi diventano muscolosi.

Ma se andiamo sui forum veri, di persone in sovrappeso, la costante è una, seria, triste, spesso dolorosa, e orrenda, queste persone, nell’80% dei casi, tornano al sovrappeso da lì ad 1, 2, 3 anni… ma perché?

Perché non è con diete iperproteiche (dal risultato sicuro, certo, ma temporaneo e che portano al famoso effetto yo-yo) né con altri sistemi davvero impossibili da tenere per lungo tempo che possiamo risolvere davvero i problemi.

Secondo il Prof. Franco Berrino, Direttore del Dipartimento di Medicina Preventiva e Predittiva – Istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori, “La più grande sconfitta della scienza medica della nutrizione è probabilmente l’obesità. Alcuni anni fa i nutrizionisti americani, riuniti in una conferenza dove cercavano di raggiungere il consenso sul trattamento ottimale e sulla prevenzione dell’obesità, hanno riconosciuto il loro insuccesso e dichiarato la loro impotenza: l’obesità continua ad aumentare e gli obesi che riescono a dimagrire quasi inevitabilmente recidivano e tornano ad essere grassi. L’obesità è un problema in sé, ma anche perché chi è sovrappeso si ammala di più di malattie di cuore, di diabete, e di molti tumori. In teoria per dimagrire è sufficiente mangiare poco: la scienza dell’alimentazione vorrebbe che per ogni sette calorie a cui si rinuncia a tavola si dovrebbe perdere un grammo di ciccia, ma in realtà le cose sono più complicate. Da che mondo è mondo, l’uomo si è sempre scontrato con il problema della fame, ma solo da pochi decenni sta scontrandosi con il problema di aver troppo da mangiare. La nostra fisiologia, quindi non è attrezzata per difenderci dall’obesità.

Quando perdiamo peso, anzi, l’organismo mette subito in atto degli automatismi protettivi che cercano di impedirci di perderne ulteriormente: inavvertitamente tendiamo a ridurre il dispendio energetico riducendo l’attività fisica, producendo meno calore, migliorando l’efficienza metabolica. È come se l’organismo si preparasse al peggio, al rischio di carestia. Infatti, chi si mette seriamente a dieta, in genere riesce a perdere anche molti chili in pochi giorni ma poi, pur continuando a mangiare la stessa dieta ipocalorica, non dimagrisce più, e per mantenere il peso raggiunto deve mangiare meno di chi quel peso l’ha sempre avuto; almeno fino a quando l’organismo non si sarà assestato ad un altro livello di equilibrio, ma ciò può richiedere molto tempo.”

Ecco perché certi risultati non sono raggiungibili se non con l’utilizzo di droghe (il vero nome di ciò che viene comunemente chiamato doping): perché la fisiologia umana vince. A lei poco gli importa davvero di cosa vogliamo, cosa desideriamo o quanto ci impegniamo. La nostra fisiologia sa di cosa ha bisogno per cambiare: di quali alterazioni può sopportare per “compensare”, per rimodellare e riprogrammare tutti i fattori, migliaia, presenti in un corpo umano.

Si può dimagrire e trasformare il corpo quindi? certo, ma se non siamo disposti a drogarci, se vogliamo essere Sani, in Forma e in Benessere per il resto della nostra vita dobbiamo avere calma, pazienza, divertirci e imparare a conoscere il nostro corpo.

 Autore: Francesco Menconi

Ti è piaciuto questo articolo?

Scrivi un tuo commento, oppure Iscriviti alla Newsletter, per rimanere in contatto con me e ricevere articoli, news, date eventi….

Francesco Menconi

Ciao, sono Francesco Menconi... Nella mia attività quotidiana di Istruttore e di Personal Trainer cerco innanzitutto di far innamorare le persone del loro corpo, attraverso la comprensione di sé che passa anche attraverso il movimento, perché solo vicini al corpo è possibile trovare il vero benessere... Mi piace scrivere per condividere quel poco che so su questo miracolo chiamato corpo umano.. Se ti va, scrivimi i tuoi pensieri lasciandomi un tuo commento...

Comments:

  • Claudio
    6 agosto 2014 at 20:56

    Grazie per l’articolo
    Ti conosco per le lodi tessute dalla mia amica Erika Brentegani.
    Mi piacerebbe capire se fai dei workshop o degli incontri per conoscere meglio il tuo metodo!

    Grazie per la tua risposta

  • Pingback: Ormoni e dimagrimento - FKS
    22 febbraio 2016 at 15:33

Post a Comment