Centro Medico Estetico Aequilibrium Carrara Italy

Top

L’acqua fa male

L’acqua fa male

L’acqua fa male

Fai bene a non bere, salvati

 

di Francesco Menconi

Sono tantissime le persone disidratate, soprattutto in inverno, e nonostante le mie raccomandazioni, inutile, le scuse sono mille, ed a conti fatti, bere acqua e respirare rimangono le due cose più difficili del mondo.

Pensate già il 5-6% di disidratazione crea problemi, ma la media delle donne che valuto scientificamente è tra l’8 ed il 12% di disidratazione creando nel tempo, danni impressionanti a salute, benessere, estetica.

Inutile mangiare bene, fare attività, usare creme e trattamenti se non siete idratate!

Se il nostro organismo (cioè le nostre cellule) non contiene la giusta quantità di acqua, molte reazioni chimiche essenziali alla vita (spesso favorite dalla presenza dei sali minerali) funzionano male, oppure si bloccano addirittura.

Altro che cellulite, i danni prodotti dalla disidratazione sono tremendi, silenziosi e subdoli, ma come facciamo a capire di avere un problema di disidratazione?

In media, una persona sana orina circa 6 o 7 volte al giorno. Nonostante ciò, questo numero può variare da una persona all’altra, a seconda della quantità di liquidi ingeriti durante la giornata.

Se la frequenza della minzione è di solo 2 o 3 volte al giorno, è fondamentale aumentare il consumo di acqua.

Inoltre: Mal di testa frequenti, bocca secca, colore ed odore delle urine, affaticamento, crampi e stitichezza.

Altro che pasticche, altro che magnesio supremo, altro che mille rimedi inutili, basterebbe davvero bere per risolvere tantissimi problemi che limitano il nostro benessere.

 

Ma cosa accade se non bevi a sufficienza?

1. Aumentano le probabilità di avere problemi di salute – bere molta acqua diminuisce il rischio di sviluppare calcoli renali, infezioni alle vie urinarie e al colon. L’idratazione previene gli attacchi di cuore.

2. Il metabolismo non funziona bene – Negli studi riportati nel suo libro intitolato “Il segreto dell’acqua”, il dottor Howard Murad spiega quanto il metabolismo di una persona possa essere significativamente influenzato dalla quantità di acqua assunta ogni giorno. Una sufficiente idratazione accellera il metabolismo e ci permette di perdere i chili in eccesso in maniera più semplice ed efficace.

3. Il cervello è più lento – Nel 2011 i ricercatori dell’Istituto di Psichiatria del King College di Londra hanno scoperto, attraverso una serie di esperimenti condotti sugli adolescenti, che il cervello di un corpo disidratato fa più fatica a “lavorare”. Senza acqua il cervello rallenta la sua attività e impieghiamo più tempo a risolvere problemi logici.

4. Si mangia di più – Uno studio del 2010 dell’Istituto per la sanità pubblica ha scoperto che coloro che bevono almeno due bicchieri d’acqua prima di ogni pasto hanno meno fame e riescono a consumare 75-90 calorie in meno mentre mangiano.

5. Aumentano le rughe – Nelle sue ricerche sui benefici dell’acqua il Dottor Murad ha anche scoperto che l’acqua rende più turgida la pelle e che una buona idratazione corporea diminuisce la possibilità che sul corpo appaiano rughe. Inoltre l’acqua è capace di ravvivare il colorito spento della pelle.

6. Il cattivo umore – Nel 2009 i ricercatori della Tufts hanno condotto un esperimento in cui veniva chiesto ad alcuni uomini e donne di impegnarsi in 60 minuti di esercizio aerobico senza bere acqua. Altri partecipanti all’esperimento sono invece stati adeguatamente idratati. Gli scienziati hanno notato che nel gruppo disidratato era più alta la probabilità di provare sensazioni di affaticamento, confusione, rabbia, depressione e tensione.

Quindi idratati!

Necessario dal 3 al 5% del peso corporeo, ed inoltre 1 litro aggiuntivo per ogni ora di attività fisica, ma anche se insegni e parli molto, è necessario idratarti maggiormente, soprattutto in inverno.

Se hai dubbi e vuoi valutare in modo scientifico la tua condizione, per migliorare per sempre il tuo lifestyle, contattami e prendi con me un appuntamento

Oggi vivere bene è possibile.

Francesco Menconi Health Trainer – Operatore Metodologie Antiaging & Antistress

#iomiprendocuradite

 

francesco menconi

Ciao, sono Francesco Menconi... Nella mia attività quotidiana di Istruttore e di Personal Trainer cerco innanzitutto di far innamorare le persone del loro corpo, attraverso la comprensione di sé che passa anche attraverso il movimento, perché solo vicini al corpo è possibile trovare il vero benessere... Mi piace scrivere per condividere quel poco che so su questo miracolo chiamato corpo umano.. Se ti va, scrivimi i tuoi pensieri lasciandomi un tuo commento...

No Comments

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.