fbpx
Obesità e Respiro

Obesità e Respiro

 

Perché gli obesi o le persone sovrappeso respirano con la bocca?

 

Lo avete mai notato? è una realtà, ben conosciuta in medicina, ed in questo periodo, come respiri può fare un immensa differenza!

Respirare con il naso, serve per molti motivi, ma soprattutto perché l’epitelio nasale, che ha uno strato liquido, creato da due componenti, uno più fluido ed uno più denso, ha una vitale funzione!

Tutto questo serve indovinate un po’ a cosa? a trattenere virus e batteri, ed a far arrivare aria “pura” ai nostri polmoni.

Il primo filtro esistente tra l’esterno ed i nostri polmoni!

Si chiama epitelio cigliato, che non ha una funzione importante, ha una funzione VITALE, visto che tutto ciò che respiriamo passa da lì.

Ma se sono in infiammazione ed il mio epitelio non è integro? se vivo in zone inquinate?

Leggi qui per approfondire (infiammazione Killer)

 

Obesità e Respiro

 

Perché i problemi respiratori si presentano con l’obesità?

Con l’aumento di peso e di BMI i volumi polmonari diminuisce.

Ciò limita l’entrata dell’aria ed abbassa:

  • volume espiratorio forzato in 1 secondo (FEV1)
  • capacità vitale forzata (FVC)
  • capacità residua funzionale (FRC)
  • volume espiratorio della riserva (ERV)
  • volume residuo (RV)
  • capacità polmonare totale (TLC)

L’obesità intorno all’addome è un ulteriore limitazione e peggiora la funzione polmonare ed i sintomi respiratori.

La bibliografia internazionale dimostra come il grasso corporeo è associato con i sintomi respiratori in confronto.

Il grasso nella parete addominale ed intorno agli organi addominali, ostacola il movimento del diaframma, diminuisce l’espansione del polmone durante inspirazione e la capacità polmonare.

La funzione dei muscoli respiratori egualmente si deteriora in pazienti obesi tanto come nelle malattie respiratorie come l’affezione polmonare ostruttiva cronica (COPD).

Obesità e le malattie dell’apparato respiratorio

 

L’obesità pregiudica l’integrità delle vie respiratorie in più modi.

Alcuni degli effetti dell’obesità, sulla salute dell’apparato respiratorio comprendono malattie come: –

  • Dispnea di Exertional – questa è la dispnea severa causata dovuto gli sforzi secondari. Ciò è una caratteristica comune fra le persone obese.
  • Sindrome ostruttiva dell’apnea nel sonno – questa circostanza crea la limitazione delle gallerie di ventilazione durante il sonno creando il risveglio russante e ripetuto, la mancanza di sonno adeguato e riposante.
  • Malattia polmonare ostruttiva cronica (COPD)
  • Asma – i pazienti obesi sono più a rischio delle esacerbazioni di asma. La manifestazione di studi la prevalenza di asma è più alta da 38% in pazienti di peso eccessivo e da 92% in pazienti obesi.
  • Sindrome di hypoventilation di obesità – le persone obese hanno riserva bassa d’aria nel polmone e possono così incontrare difficoltà nella fornitura d’ossigeno per il loro organismo. Ciò crea ipossia o  bassa ossigenazione dell’organismo.
  • Embolia polmonare – questo è uno stato serio dove un coagulo di sangue ottiene costituito nei vasi sanguigni dei polmoni che piombo ad un’emergenza medica pericolosa. L’embolia polmonare può portare morte.
  • Polmonite di aspirazione – dovuto le brevi  gallerie di ventilazione limitate, c’è una possibilità dei contenuti dello stomaco che entrano nei polmoni. Ciò causa la polmonite severa causata dagli acidi di stomaco nocivi.

Una respirazione alterata, come dimostrano le scoperte sul tronco encefalico e lo stato di flow dell’onda di Mayer (THM), alterano la HRV, variabilità cardiaca, la modulazione del sistema nervoso centrale, l’attivazione del nervo vago.

Tutto questo è un ulteriore disregolazione che porta ad incrementare lo stato infiammatorio, creando persone apparentemente sane, ma in realtà ammalte!

Dico apparentemente sane, perché è luogo comune, vedere come normopeso, persone con grasso viscerale, imat, a livelli pericolosi ed estremamente a rischio.

Questa alterazione della realtà, è un punto chiave nell’incapacità, spesso medica, di creare reale prevenzione, reale benessere.

Questa emergenza covid19, coronavirus, ne è un ulteriore dimostrazione.

Vedo code costanti ai supermercati, in una nazione obesa al pari della Spagna (sarà un caso?) che, unica al mondo, ha vietato, ogni movimento, legato al benessere!

E no che ne dica l’informazione, muoversi solo in casa, bloccare le uscite all’aria aperta, in visione PNEI, in visione di medicina integrata, non è salute e porta a patologie, malattie, depressione.

Mettere a rischio la salute del 97% delle persone sane è davvero tutela della salute?

Un grande poeta scrisse un giorno: “ai posteri l’ardua sentenza”

Certo è che se le problematiche di obesità, coincidono, con lquelle sviluppate dal virus covid19, qualche dubbio, mi viene!

Ed ancora banalizziamo il tutto, parlando di estetica, senza capire minimamente quanta salute ci sia, nell’estetica!

 

http://www.chestmed.theclinics.com/article/S0272-5231(09)00056-2/abstract

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2990395/

http://crd.sagepub.com/content/5/4/233

http://www.cmaj.ca/content/174/9/1293.full.pdf

Francesco Menconi

Ciao, sono Francesco Menconi... Nella mia attività quotidiana di Istruttore e di Personal Trainer cerco innanzitutto di far innamorare le persone del loro corpo, attraverso la comprensione di sé che passa anche attraverso il movimento, perché solo vicini al corpo è possibile trovare il vero benessere... Mi piace scrivere per condividere quel poco che so su questo miracolo chiamato corpo umano.. Se ti va, scrivimi i tuoi pensieri lasciandomi un tuo commento...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.