logo

Mi Puoi trovare presso

  • Centro estetica Cleo Bellinzona, Svizzera CH
  • Bolzano
  • Palestra Metropolitan Biella
  • FKS Lamar Project Roma

info@francescomenconi.it

Centro Medico Estetico Aequilibrium Carrara Italy

Top

Author: Francesco Menconi

Francesco Menconi / Articles posted by Francesco Menconi

Sai la tua vera età?

Differenza tra età anagrafica ed età reale Sembra assurdo chiedere a qualcuno se conosce la sua vera età, ma non lo è. Esiste una differenza tra l'età anagrafica e quella reale che sta "vivendo" il nostro corpo. Tutti invecchiano, ma molti, per abitudini errate lo fanno male e più velocemente. Frasi come: "come sembri giovane per la tua età" o "dimostri di più" se fino ad un certo punto dipendono dall'accrescimento, dopo i 30 anni sono sicuramente legate all'età biologica. L’età anagrafica di un individuo è quella che deriva direttamente dalla sua data di nascita, può coincidere con quella biologica (vera età di usura), ma spesso ne differisce e anche non di poco. Nel 2015 sono stati pubblicati due studi molto interessanti a riguardo, soprattutto perché i due gruppi...

L’Attività fisica non serve

O meglio non serve così come ce la vendono Sembrerà strano ma il mondo malato del fritness, supportato dalla pubblicità, supportato da chi dice ancora oggi signora faccia due passi, non si sforzi troppo, meglio non esagerare, è davvero inutile. Inutile pensare che la dieta ci salverà, siamo tutti a dieta e perennemente sofferenti, della dieta e della nostra condizione, riteniamo i dolori quasi la nostra normalità. Certo non sempre ma dopo i 35 anni, arrivano, ed allora si corre ai ripari ma spesso, nel modo sbagliato. O si cercano pagliativi, sistemi alternativi e metafisci olistici, che danno una parvenza di benessere temporaneo, o si cerca la compressa, o si sta con il dolore. Eppure tutto questo è possibile evitarlo, con una sana Attività Fisica, che ribadisco il concetto non...

Perché aumento di peso!

Come mai da un giorno all'altro, ma anche durante il giorno il mio peso cambia? Già questa dovrebbe essere una dimostrazione sufficiente, di come quell'arma di distruzione di massa, la bilancia, che rovina quotidianamente i sorrisi di molte persone, sia totalmente inutile. Uno strumento per essere utile, deve essere preciso, ma soprattutto deve dirci più informazioni di un mero numero privo di senso se letto semplicemente per un numero Chiunque di voi avrà sperimentato come durante il giorno, da un giorno all'altro il nostro peso subisca delle variazioni, ed ovviamente, gli esperti in peso, ben si guardano da pesarsi la sera, ma la mattina, per sentirsi "l'anima sollevata" da quel numero più basso.  Ma vi siete mai chiesti cosa cambia nel frattempo? perché il nostro peso ha queste continue...

Macrobiota

Perché è importante conosce il nostro secondo cervello? Il microbiota intestinale è l’insieme dei microorganismi che risiede nel nostro tratto gastrointestinale. Il patrimonio genetico che esso esprime è molto più vasto di quello umano risultando indispensabile nel mantenimento della nostra salute attraverso l’esercizio di funzioni fisiologiche e metaboliche che altrimenti non saremmo in grado di svolgere in autonomia. Tra queste troviamo ad esempio la digestione degli alimenti, quindi la produzione e la raffinazione dal "greggio" alla nostra "benzina", la produzione di metaboliti e il controllo del corretto funzionamento del sistema immunitario. Conoscere la composizione e lo stato di benessere del nostro microbiota ci permette di giocare d’anticipo per preservarne l’equilibrio o correggere eventuali condizioni di disordine (disbiosi). Un microbiota sano infatti è in grado di proteggerci o di ridurre notevolmente il rischio di molteplici patologie come ad...

Ma quanto mi devo allenare?

Per ottenere i risultati che voglio quanto mi devo allenare?  Mille volte mi hanno fatto questo domanda, ma quanto mi devo allenare?  Perché non esistono vie di mezzo, in Italia, il 17% delle persone fa attività fisica almeno 2 ore la settimana Significa che ogni 100 persone 73 non fanno nulla questo è sconcertante, non sono le multinazionali del farmaco che vincono, siamo noi che amiamo ammalarci. Ma quelle 17 che si allenano, anche se nella vita fanno altro si sentono i campioni del mondo di disciplina, i migliori, i numeri 1.  E non solo mediamente si allenano con il "fai da te",  seguiti da personaggi che stanno alla biomeccanica come io allo shampoo,  seguendo i consigli ora di questo ora di quel campione letti su riviste, internet, venduti con...

Vegano, sano o malsano?

Vegano, sano o malsano Cosa dice il credo, cosa dice la scienza, tra cibo, fede e credenze, la salvezza è possibile? Affrontare questo argomento è quanto mai scomodo, per vari motivi, primo fa tutti perché più studio e pratico, più capisco che davvero poco conta cosa mangi, al limite conta quando lo mangi, e quanto sei salutare nel mangiare, ripeto salutare, non un fanatico salutista, pensate al caso, salutista significa persona "mooooolto" attenta a ciò che mangia, ma anche soldato dell'esercito della salvezza, e questa cosa mi fa troppo ridere. Se analizzo professionalmente un panorama variegato come quello alimentare, che si tratti di onnivori, vegetariani, vegani, crudisti, fruttariani, avventisti del settimo giorno vedo da molte angolazioni poca salute e molta malattia, la patologia in questione si chiama Ortoressia. Ortoressia (dal...

Acqua

L'acqua è la materia della vita. E' matrice, madre e mezzo. Non esiste vita senza acqua. Albert Szent-Gyorgyi Acqua, fonte di vita, assieme all'ossigeno, fonte fondamentale, spesso, assieme all'ossigeno, al respiro, all'aria, incompresa, sottovalutata. Diventa difficile per me questo articolo perché #iofaccioginnastica ed un guru della medicina oncologica, in video pubblici su internet dichiarano che non esistono studi a riguardo della necessità di bere acqua...

Il dolore fantastico del piacere

Il dolore fantastico del piacere E' il dolore che trova analgesia nel mutare per gli altri   E' come se non fosse importante stare bene davvero, ma nonostante il dolore apparire splendidi.  Mostrarsi fantastici nelle imprese, nei selfie, nei post, nonostante a pervadere dentro il nostro corpo e la nostra mente sia solo il dolore.  Quello del rapporto con il proprio corpo è un mondo strano, è pieno di trabocchetti, di alterazioni sociali, di presupposti e di presunzioni. Poco conosciuto e lontano dalla propria volontà, il corpo che non si arrende e non si piega, subisce attivamente, spesso potendo scegliere solo con il dolore, le idee malsane alimentate da un idea perversa. [/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_single_image image="4266" img_size="full" alignment="center"][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text] Catarsi Un tempo era la catarsi, la purificazione, il liberarsi dal dolore, comprendendolo ed accettandolo. Nella religione della...

Sempre più “macho” sempre meno maschi

L'analisi scientifica del maschio medio è contro tendenza con l'apparenza Questo appare dai recenti studi di valutazione Sterilità raddoppiata in 20 anni e pene più corto, cosa succede ai maschi? Il maschio del futuro? Sarà sterile e con il pene più corto. Colpa non sono di modelli culturali ma anche e soprattutto di componenti chimici presenti in oggetti di uso quotidiano che stanno portando verso una rapida de-virilizzazione del maschio. O forse chissà, visto i risvolti davvero è questione di selezione "naturale", del resto gli usi e le abitudini comuni come sovrappeso, inattività, ipernutrizione, debolezza muscolare e cardiaca, fanno la differenza. Ancora una volta, la mancanza di movimento e della vivere in un buon equilibrio tra "life style" & "wellness" A questo si aggiunge un sistema nervoso sempre meno capace di adattarsi, incapace di...