Fa più male il rimorso della Nutella

Fa più male il rimorso della Nutella

“Si anche il rimorso senza Olio di Palma”

Nutella così colpevole, così innocente

 

Per farvi capire perché il rimorso fa più male della Nutella devo prenderla un “po’ larga” perdonatemi, ma ne vale la pena.

Sia chiaro non voglio difendere la Nutella, da un punto di vista alimentare è un “troiaio” senza senso se non “sensoriale”, certamente al pari della maggior parte di prodotti confezionati, ma il problema spesso sottovalutato è un altro.

Esistono mille demoni ma non quelli con il forcone, no, non quelli che fantomatici cacciatori trovano nei castelli o nei luoghi del male, non quelli creati sul mistero del nulla o per dar un motivo alla paura umana o meglio, forse esistono anche quelli, ma poco possono sulla nostra vita fatta di corpo, mente, Pensieri e di Movimento.

Parlerò di altri demoni, quelli che “uccidono lentamente e silenziosamente il nostro corpo”:

Sono i demoni che creano Stress Negativo Cronico, che dis-equilibrano il sistema nervoso centrale, simpatico, parasimpatico, innalzano il Cortisolo, “cannibalizzano” i nostri muscoli

Questo produce ansia, apatia, sbalzi di umore,  così nascono quei post sui social network dove la stessa persona un giorno è in cielo l’altro nelle tenebre, come fosse in un vortice da cui è impossibile uscire. Sistema Nervoso come valutarlo e sistemarlo

Spesso diamo colpa di questo altalenare al pensiero, ma se vi dicessi che molto di ciò che pensiamo è condizionato dalla nostra composizione corporea? (Clicca Qui per approfondire)

In questo il Movimento, (la sana buona Ginnastica) può fare molto, producendo “Miochine”.

Detto in modo semplice sono naturali “antinfiammatori che permettono al nostro corpo di essere e rimanere sano.

Ma perdonatemi, finalmente arrivo al punto, cosa c’entra tutto questo con la Nutella?

Molto, se noi viviamo profondi sensi di colpa con il mangiare, ovvero abbiamo ben in mente quella vocina che prima ci dice: ”no”, seguita da quella voglia che ci dice “si” che vince mentre dentro vorremmo dire no, seguiti da quei sensi di colpa che davanti a specchio ed alla bilancia ci fanno sentire  “falliti” “incapaci” “inutili” “senza forza di volontà” “inadeguati” “goffi” “brutti”.

Si è umano tranquilli, ma si può fare molto.

Anzi sappiate una cosa, quando fallite non sbagliate quasi mai sbaglia il sistema che state usando, ed il vostro corpo che vuole vivere, si impone e fa il nostro bene

 

Ecco quando accade questo, nulla di quello che facciamo ha più un senso.

Il rapporto con il proprio corpo si inizia come una lunga storia d’amore.

E questi pensieri sono odio e malessere che creano forte Stress Emotivo!!!

Ma cosa è lo stress con il cibo ed i depositi adiposi?

In medicina è “Stress” ogni stressor che perturba l’omeostasi dell’organismo e richiama immediatamente delle reazioni regolative neuropsichiche, emotive, locomotorie, ormonali e immunologiche.

La medicina infatti, conosce da tempo che neuro psiche, ormoni, emozioni e immunologia nonché il Movimento, sono correlate, ed il nome che ha dato a questa connessione si chiama PNEI: Psiconeuroendocrinoimmunologia, a dire il vero, del movimento, che dovrebbe essere alla base ne parlano davvero poco, ma del resto ognuno fa quel che può.

Quindi se i nostri pensieri sul cibo sono negativi, andremo ad alterare il nostro sistema nervoso, i nostri ormoni, la nostra psiche, innalzeremo l’adrenalina, con forti conseguenze nella nostra risposta immunologica, adattativa, un corpo in allarme è un corpo che o deposita o si cannibalizza in base ai biotipi.

Torniamo al titolo e insieme capiremo la “forza del Pensiero” e “l’innocenza della Nutella”

Il pensiero è in grado se ripetuto, costante, se diventa un “mantra” di alterare in modo evidente il nostro stato di salute.

Non parlo solo delle parole sonore, ma di quelle che dentro di noi ci ripetiamo costantemente.

E’ importante infatti, durante l’allenamento al Movimento, allenare questi punti

  1. Idratazione
  2. Respiro
  3. Immagine del se e parole usate per descriverci
  4. Comprensione e consapevolezza
  5. Movimento

Dobbiamo comprendere quel pensiero sano e profondo, che non si pone problemi, che è facile ed accetta, è semplice ed è capace di capire come la Nutella, non sia il problema perché ne sa apprezzare il piacere, il gusto, il senso, il motivo…

Si anche con l’olio di palma

Quindi? mangiamo nutella quando e se ne abbiamo voglia sorridiamo, ricordiamoci che il veleno è nella dose e passo dopo passo.

MUOVIAMOCI, perché è l’unico mezzo con cui si pone rimedio ad una vita che, oggi più che mai (inquinamento ambientale, magnetico, idrico, alimentare, stress ambientale, ecc.) è ben lontano dall’essere ideale o perfetto.

Un post su facebook diceva: “la Nutella fa male, ma io la perdono” il problema è che spesso siamo clementi con ciò che è fuori da noi e spietati con le nostre debolezze, senza minimamente conoscere come funzioniamo e perché.

Se volete provare a mangiare al meglio, leggete e capite sempre cosa vi è scritto sulle etichette, ricordandovi che gli ingredienti sono scritti in ordine di quantità.

 

 

Francesco Menconi

Ciao, sono Francesco Menconi... Nella mia attività quotidiana di Health Trainer ed esperto in metodologie Antiaging & Antistress, cerco innanzitutto di far innamorare le persone del loro corpo, attraverso la comprensione di sé che passa anche attraverso il movimento, perché solo vicini al corpo è possibile trovare il vero benessere... Mi piace scrivere per condividere quel poco che so su questo miracolo chiamato corpo umano.. Ho scritto 4 libri, i più importanti: "Ama il corpo tuo come te stesso, vivi circadiano" che ha venduto oltre 4800 copie ed il mio nuovo libro uscito a Dicembre 2021 "Accidia, dall'esistere, all'essere" Se ti va, scrivimi i tuoi pensieri lasciandomi un tuo commento...

4 thoughts on “Fa più male il rimorso della Nutella

  1. Daniele Tossani

    Ho iniziato a minochinare e ti confermo che su di me funziona! Daniele

    #
    5 Marzo 2014 at 23:34 Reply
    • Francesco Menconi

      Ciao Daniele, non so cosa voglia dire minochinare, ma se funziona sarà certamente una cosa ok 🙂

      #
      13 Marzo 2014 at 18:24 Reply
  2. Marco Brunicardi

    Tutto marketing, più hai budget, più funziona. La Nutella è nota anche qua, l’altro, spero di venire in zona presto che lo voglio provare!

    #
    20 Marzo 2018 at 23:22 Reply
    • Francesco Menconi

      Quando vieni ti faccio assaggiare un po’ di arte del cioccolato italiana…

      #
      21 Marzo 2018 at 08:21 Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.