fbpx
Cellulite addio in 10 mosse

La cellulite addio in 10 mosse

 

Cellulite addio, conoscerla per combatterla

 

Capiamo la cellulite e diciamogli addio per sempre in 10 mosse in esclusiva per voi

 

Sulla cellulite sono stati scritti fiumi di informazioni, spesso limitate alle terapie di creme o prodotti miracolosi, ma di concreto e scientifico, davvero poco.

Così con tutti i rischi del caso, ho deciso di scrivere questo articolo per focalizzare dei punti base, cosa la provoca, come fare per capirla.

Ho visto atlete con la cellulite, sportive d’elite e donne comuni.

Quindi lo sport non serve, anzi, spesso la peggiora, così come balzi, salti, e quella sensazione di affaticamento che sentite durante i corsi fritness, o durante i circuiti dove vi sentite i muscoli letteralmente”bruciare”, ora sapete che  quelli sono il male, evitateli!

Alcune donne li fanno senza problema? Certo tra i vari biotipi, le androidi posso permetterselo, ma per la maggior parte di donne, creare un alto livello di acidosi locale, se non compensato con adeguate medotiche* è davvero deleterio esteticamente e sul piano salutistico.

Non è un caso infatti che tutte le pubblicità prima e dopo, e le “modelle fitness” appartengano spesso, per non dire sempre, ad androidi.

(nello foto esempio di androide)

 

Certo è che la cellulite per molte donne viene vissuta come un grande problema, pensate secondo dati statistici i trattamenti anticellulite sono «al quarto posto tra i più richiesti dalle donne.

In cima alla classifica ci sono i trattamenti viso antiaging, al secondo la richiesta di togliere i capillari al terzo la depilazione definitiva.

Le richieste di trattamenti contro la cellulite sono in ascesa: sarà il mercato futuro.

Proprio per questo, nel centro medico Aequilibrium, io come esperto in pnei e  metodologie antiaging & antistress, il Dott. Francesco Malatesta, medico chirurgo estetico, ed il Dott. Fabio Marchini, osteopata e biologo nutrizionista, abbiamo messo appunto un sistema, in collaborazione con le estetiste del Centro Estetico Aequilibrium, per ottimizzare questa problematica partendo da solide basi scientifiche, con risultati entusiasmanti.

Ma cos’é la cellulite?

 

Senza scendere in terminologie difficili, pensate alla zona sotto la vostra pelle, quella tra muscolo e derma, come ad una spugna, imbevetela d’acqua, ecco quella è l’idratazione.

Svuotatela d’acqua e provate a riempirla di gel per i capelli, ecco questa e la fase secondaria, conosciuta come cellulite, con le sue varie fasi, di un processo infiammatorio nato a monte, l’infiammazione cronico sistemica di basso grado.

Insomma, quell’acqua buona che dovrebbe essere dentro le cellule, fuoriesce, e infiamma la zona circostante, i filamenti di collagene, ovvero la spugna, si tendono sotto il gonfiore di quest’acqua che da liquida diventa gel e la pelle sopra inizia ad avere, esteticamente un “brutto aspetto”

Sia chiaro, anche se questo non sfocia in cellulite, è comunque un infiammazione che vi farà sentire gonfie, è quella cosa che pensate siano muscoli, o acido lattico dopo la palestra ed invece è la “vostra spugna” il connettivo, la matrice extracellulare che non sta smaltendo i cataboliti locali, e vi da un senso di gambe, caviglie, ginocchia e trocantere davvero inestetico!

Pensate una matrice infiammata sulla bilancia può pesare mediamente da 2 fino a 8kg, e pensare che pensavamo solo al tessuto adiposo.

L’infiammazione cronico sistemica è causa di molte patologie che sviluppiamo durante la vita, e porta alla perdita di densità ossea, densità muscolare.

L’infiammazione cronico sistemica è legata alla modulazione del sistema nervoso, ovvero come esso risponde allo stress, come si attiva il recupero notturno, la colinergica antifiammatoria, attivata dal nervo vago, alla respirazione, all’idratazione ed al rispetto alimentare e di vita, dei ritmi circadiani, nonché ad un allenamento che non sia eccessivamente pro-cortisolemia

Cosa dovete Fare?

 

Ecco per voi in esclusiva i miei consigli per dire addio alla cellulite in 10 mosse.

Ora come mai alcune non hanno la cellulite ad altre si l’ho detto, genotipo di appartenenza, uso di farmaci dopanti, photoshop, o sapere come ci si allena e si deve vivere bene e farlo, ma queste ultime sono davvero rare.

Ora che le donne non vanno allenate tutte uguali, ne tantomeno con “circuiti da uomini” evitando il bruciore muscolare e nel caso intervenendo con adeguate metodiche* foam roll per esempio o altre ancora più efficaci, l’ho detto.

Ed oltre questo? beh se siete dalle parti di Carrara, fermatevi al centro estetico Aequilibrium, il loro Body Shape comprende davvero tutto, ma se siete lontane, iniziate con questi punti:

  1. Idratazione, acqua, almeno il 4-5% del vostro peso corporeo al giorno
  2. Integrazione di magnesio e potassio, ideale il Melcalin Mgk
  3. Respirazione, meditazione, rebirthing, o qualunque tecnica di modulazione del vago, ideale biofeedback ppg stress flow e regmatex
  4. Allenamenti adeguati alle vostre caratteristiche e capire che “sfondarsi e sudare” spesso è peggiorativo e deleterio
  5. Usare il foam roll a fine allenamento, potete trovare i video in esclusiva sul mio libro “Ama il corpo tuo come te stesso – Vivi Circadiano” 
  6. Capire la differenza tra voi e le foto che vedete, la differenza tra chi vi illude e vi dice la verità, il vostro corpo parla, ascoltatelo
  7. Attente alle parole che vi ripetete e come risuonano con voi
  8. Evitate dolore e sacrificio non aiutano per niente
  9. Appena potete seguire una valutazione Health Test (clicca per info) seguendo il mio Tour Vivi Circadiano 
  10. Ogni volta che potete un sano massaggio fatto da estetiste professioniste o terapisti

Cosa non dovete fare?

 

credere, inutilmente al nuovo miracolo pubblicizzato, la verità è che finché non cambierete davvero le vostre abitudini quotidiane, seguendo quanto sopra descritto, od utilizzando un metodo come il Body Shape che le personalizza su di voi, sarà tutto temporaneo, pieno di sacrifici, e con scarsi risultati.

Dimenticato, abbiate pazienza ed amatevi, oggi è davvero possibile ottenere esteticamente molto, ma soprattutto ottenere salute, benessere, qualità della vita.

Ps. un ultimo appunto, la cellulite, non è una malattia come diceva una nota pubblicità, ma nasce da uno stato infiammatorio, un minimo è parte integrante di essere donne, quindi no fissazioni, ma si al volersi bene e prendersi cura!

#iomiprendocuradite

Centro Estetico Aequilibrium Clicca Qui

 

 

 

Francesco Menconi

Ciao, sono Francesco Menconi... Nella mia attività quotidiana di Istruttore e di Personal Trainer cerco innanzitutto di far innamorare le persone del loro corpo, attraverso la comprensione di sé che passa anche attraverso il movimento, perché solo vicini al corpo è possibile trovare il vero benessere... Mi piace scrivere per condividere quel poco che so su questo miracolo chiamato corpo umano.. Se ti va, scrivimi i tuoi pensieri lasciandomi un tuo commento...

2 thoughts on “Cellulite addio in 10 mosse

  1. Tiziana leone

    E se me lo permetti fra ….
    Andare a letto leggere aiuta enormemente !
    Quindi cena leggera e pensieri leggeri …♥️ Buona respirazione a tutti !

    #
    1 Novembre 2019 at 17:48 Reply
    • Francesco Menconi

      Assolutamente vero quello che dici Tiziana, bere, acqua, tisane, tanto! almeno il 3-5% del peso corporeao.
      Un alimentazione ricca di vegetali, modulazione del sistema nervoso e integrazione adeguata, e ripristino del macrobiota gastrointestinale

      #
      10 Novembre 2019 at 16:07 Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.